Rete Italiana Genitori Steiner-Waldorf Italia

ARCHIVIO


Il progetto ''Scuola Bene Comune''




27/10/2020



Come Consiglio Operativo della Rete dei Genitori Steiner-Waldorf in Italia, desideriamo sostenere e dare la massima visibilità al lavoro svolto dal progetto: "Scuola Bene Comune" che ci ha visti coinvolti attraverso la Federazione delle nostre scuole nella figura di Sabino Pavone per collaborare alla stesura di un progetto che ponga realmente bambini e ragazzi al centro. Riportiamo qui di seguito la lettera della Presidente Claudia Gasparini.

Carissimi,
poche righe per condividere con voi tutti un’iniziativa alla quale la Federazione delle scuole
Steiner Waldorf in Italia sta dando il suo contributo.
In data 25 agosto il Comitato Rodotà, nella figura del suo presidente Ugo Mattei, inoltrò ad uno
dei nostri amministratori insegnanti del CD della Federazione, il maestro Sabino Pavone, la
richiesta di collaborazione per un’azione mirata al mondo della scuola denominata Scuola Bene
Comune. L’obbiettivo proposto fu quello di riunire in un unico flusso le correnti di Associazioni
ed esperti del settore che, a diverso titolo, hanno a che fare col mondo della scuola e che avevano
qualcosa da dire di rilevante circa lo stato di gravità in cui questa si trova.
Il lavoro è stato realizzato attraverso incontri telematici con l’obbiettivo di produrre documenti
condivisi dai firmatari ed in modo particolare aprire tavoli di lavoro tematici tra cui Psicopedagogico,
medico, giuridico, politico-economico. In chiusura, i documenti indicano proposte
concrete circa i provvedimenti a breve, a medio ed a lungo termine.
Essendo il Comitato Rodotà fortemente determinato a non sottostare ad influenze politiche, in
questi giorni sta divulgando il frutto dell’iniziativa in tutte le direzioni ed attraverso tutti i canali
disponibili, in modo da consentirne la massima diffusione al fine di esercitare pressione sul
mondo istituzionale e parlamentare perché venga preso in seria considerazione.
In questo difficile momento storico il riconoscimento del valore della nostra pedagogia ha
consentito di collaborare ad un progetto che va oltre i confini del nostro movimento Waldorf
per portare in ambito nazionale l’impulso culturale per il quale un secolo fa la prima scuola fu
fondata. Con la fiducia di aver compiuto un gesto risanatore, siamo grati agli spiriti buoni che
ce lo hanno permesso.

Per il Consiglio della Federazione
La Presidente
Claudia Gasparini



Scarica il PDF "Premessa"

Scarica il PDF "Proposta di Protocollo"

Scarica il PDF "Allegati A - B - C"





Partner istituzionali